Le Relazioni Pubbliche in crescita

Forse, in qualche post passato, mi ero distratto un attimo, pensando che le relazioni pubbliche e la comunicazione fossero in crisi. Intanto molti siti che si occupano di comunicazione hanno riportato i dati della ricerca effettuata annualmente da Assorel (Associazione italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche a servizio completo) su un campione di 43 aziende rappresentative del comparto. Nel 2013 9 soci su 10 hanno rilevato un business positivo rispetto al 2012 tra lo 0 e il 5% (ed oltre il + 5% per il 24%), solo il 9% degli intervistati lamenta un calo, solo del -5%; si deduce che nonostante la crisi, “le RP affermano la propria propensione anticiclica a conferma della crescente consapevolezza della valenza strategica della disciplina per il posizionamento e la difesa della reputazione da parte delle imprese”.
Quindi stabilità, crescita e sviluppo di nuove professioni legate soprattutto al mondo digitale sono le parole chiave alla guida del futuro di queste professioni.
Facendo un piccolo resoconto questo risultato dovrebbe frenare in parte i pregiudizi di tutte quelle aziende che storcono il naso al sentir parlare di Public Relations come se fossero specchi per le allodole.
In secondo luogo questo “focalizzare gli sforzi per realizzare un’integrazione tra le varie specificità della comunicazione” incoraggiato dal Presidente Assorel: Andrea Cornelli, dovrebbe essere la strada giusta per consentire finalmente ai professionisti di RP o Adv (evito il lungo elenco) di poter presentare la propria professione con una identità maggiormente percepita dai possibili stakeholder o meglio dai clienti.
Infine, sempre considerando che tali risultati tendano sempre a migliorare, dovrebbe nascere un incontro tra domanda e offerta di lavoro che, nelle associazioni rappresentative della categoria, ancora non è visibile se non sottoforma di offerta formativa (Master, seminari per soci e convegni a pagamento) o annunci di stage gratuiti. Quindi se le relazioni pubbliche stanno migliorando in modo anticiclico nonostante la situazione economica in Italia è fondamentale creare nuove porte per chi vuole entrare nel mondo della professione.

 

 

statistiche Rp

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...