Il singolo Battistiano di Britti

Alex Britti è uno dei pochi cantautori italiani che ancora riesce ad emozionarmi con le sue canzoni. Grande chitarrista che dal vivo fa parlare, urlare e piangere  la sua chitarra come pochi altri. Sin dagli esordi ha saputo ben alternare singoli pop molto orecchiabili (ovviamente per avere un po’ di successo e monetizzare le proprie doti in modo più facile) a brani più impegnativi. Autodidatta cresciuto a pane e Jimi Hendrix che nei dischi mescola il suo “It.pop” a dei pezzi per chitarra molto interessanti. Avete mai sentito il brano 3 kitarre? Se non ancora fatelo per aver prova della validità dei brani di Alex e del senso della musica. Ascoltando bene ogni suo pezzo c’è sempre quell’aria Hendrixiana nel tocco, nel feeling con lo strumento e se si sta poco più attenti si nota anche nel cantato. Il nuovo singolo: Senza chiederci di più mi piace perché nel ritornello ha quella melodia sopra le righe in confronto a ciò che si sente in radio. Ovviamente è orecchiabile, ma se dovessi scegliere tra i tanti singoli degli artisti italiani in questo momento per me è uno dei migliori. Dal vivo credo che si divertirà molto con l’assolo. Metto a disposizione anche il testo dai toni battistiani (somiglia a Prendila così, non credete?), scritto insieme a Federico Zampaglione. Su youtube per ora si trova solo questa performance: Senza chiederci live.

 

No così non va
quell’espressione a metà
tra il dubbio e la malinconia
come il mare in autunno
Ci conosciamo bene
troppo bene per nasconderci
e questo cielo livido
forse svanirà… sì
Ricordati
di essere quella che sei
mentre tutto passa e scappa via
tra un miliardo di cose
Ci basterà
essere qui
senza chiederci di più
Ci conosciamo bene
troppo bene
per arrenderci
e adesso è inutile fingerci
in un’altra città
Sorridimi
e resta quella che sei
mentre tutto passa e scappa via
senza amore
Ci basterà essere qui
senza chiederci di più
e adesso baciami
ricordati
senza chiederci di più

alex-britti-default

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...